Comune di Santa Margherita di Staffora - portale istituzionale

Bonus gas e luce

I bonus gas e luce sono strumenti introdotti per sostenere le famiglie in condizione di disagio economico e consiste in uno sconto applicato direttamente sulla bolletta per la fornitura di gas naturale (metano) ed energia elettrica.
DaI bonus gas è escluso il GPL, le bombole, il teleriscaldamento. Può essere richiesto per gli impianti individuali, per gli impianti centralizzati e per gli impianti misti individuali e centralizzati.
Il bonus per l’energia è riconosciuto anche ai clienti domestici che utilizzano apparecchiature elettromedicali (disagio fisico).

Destinatari

DISAGIO ECONOMICO
I nuclei familiari che abbiano un Isee inferiore o uguale a 8.107,50 Euro (DISAGIO ECONOMICO).
Per le famiglie numerose la soglia Isee, in presenza di 4 o più figli a carico, si alza a 20.000,00 Euro.

DISAGIO FISICO
Tutti i cittadini affetti da gravi malattie, tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali necessarie all’esistenza in vita – indipendentemente dall’importo dell’ISEE,

I due sconti sono cumulabili, qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

Modalità

Le domande relative al BONUS LUCE E GAS dovranno essere presentate esclusivamente presso Ufficio Ragioneria del Comune di Santa Margherita di Staffora –  Casanova Dx n. 1
A seconda del tipo di fornitura di Gas occorre presentare una documentazione specifica:

FORNITURA INDIVIDUALE
– carta identità intestatario utenza – per la presentazione domanda da soggetto diverso dall’intestatario utenza è necessaria la delega e la carta d’identità del soggetto delegato – fattura energia elettrica
– attestazione ISEE (inferiore o uguale a € 8.107,50)
– fattura gas
– in caso di separazione consensuale e/o giudiziale o divorzio, è necessaria copia della sentenza completa

FORNITURA CONDOMINIALE

– carta identità condomino (intestatario alloggio) – per la presentazione domanda da soggetto diverso dal condomino (intestatario alloggio) è necessaria la delega e la carta d’identità del soggetto delegato – fattura energia elettrica
– ISEE (inferiore o uguale a € 8.107,50)
– fattura condominiale gas
– dati della persona che riscuoterà il bonus (nel caso di soggetto delegato è necessaria la delega e la carta d’identità del soggetto delegato)
– in caso di separazione consensuale e/o giudiziale o divorzio, è necessaria copia della sentenza completa

FORNITURA MISTA (CONDOMINIALE/INDIVIDUALE)

– carta identità intestatario utenza – per la presentazione domanda da soggetto diverso dall’intestatario utenza è necessaria la delega e la carta d’identità del soggetto delegato – fattura energia elettrica
– ISEE (inferiore o uguale a € 8.107,50)
– fattura condominiale gas
– fattura individuale gas
– in caso di separazione consensuale e/o giudiziale o divorzio, è necessaria copia della sentenza completa

Ultima modifica: 12 Agosto 2019 alle 13:01
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto