Comune di Santa Margherita di Staffora - portale istituzionale

AVVISO ALLA POPOLAZIONE: TUTELA TE, PROTEGGI GLI ALTRI

10/03/2020

A seguito delle disposizioni Ministeriali del 8 e 9 Marzo “Norme di Contenimento della diffusione del CoronaVirus”, vogliamo aiutarvi a capire come gestire questa emergenza che ci obbligherà a modificare le nostre abitudini almeno fino al prossimo 3 Aprile 2020.

E’ un momento difficile per tutti ma cerchiamo di stare alle regole….ne va della nostra salute e di quella di tutta la nostra comunità.

Non facciamoci prendere dal panico, mi raccomando, ma facciamo appello al nostro BUON SENSO per cercare di limitare il più possibile i contagi.

Senza una valida ragione per uscire, è richiesto e necessario restare a casa, per il bene di tutti.

Si può uscire per andare al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l’acquisto di beni essenziali.
Si può andare a fare la spesa e in farmacia ad acquistare le medicine rispettando però alcune accortezze.
Si deve sempre mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone, evitando sovraffollamenti.

In caso di sintomi influenzali (febbre, tosse e dolori muscolari) NON recatevi al Pronto Soccorso ma contattate il vostro medico di base.
Contattate il numero verde 800 894 545 solo se il Vostro medico di base ritiene opportuno farlo oppure il numero 1500 per richieste di informazioni.

Ci stiamo attivando con Protezione Civile, Croce Rossa Italiana e Auser per dare supporto alla popolazione nella gestione delle pratiche quotidiane.

Chiunque avesse bisogno di acquistare generi alimentari e medicinali ma non fosse in grado di muoversi per qualsiasi motivo oppure avesse bisogno di ulteriori informazioni in merito all’emergenza, non esiti a contattare sia me che Eleonora al 3493267386.

Ora, facciamo appello al Vostro senso civico: se non è strettamente necessario evitate di spostarvi da un Comune all’altro, uscite solo per necessità o per farvi una passeggiata avendo cura di stare a distanza di sicurezza (almeno un metro dalle altre persone).

E’ altresì importante che i nostri bambini ed i nostri ragazzi evitino di creare assembramenti pertanto, nel limite del possibile, cerchiamo di non mandarli tutti assieme a giocare al campetto o al parco giochi. Loro più di noi, insieme ai nostri nonni, hanno bisogno di essere tutelati e protetti.

Vi ringraziamo in anticipo per la collaborazione e ricordate, che se insieme rispettiamo le regole, insieme riusciremo a vincere anche questa battaglia.

 

 

Immagini

Ultima modifica: 11 Marzo 2020 alle 10:15
torna all'inizio del contenuto